Castello di Porcia

vini

Refosco dal Peduncolo Rosso

D.O.C. FRIULI

TIPOLOGIA: Vino rosso

ETTARI IN PRODUZIONE: 7,60 ha

ZONA DI PRODUZIONE: Azzano Decimo-Porcía (Pordenone)

NATURA DEL TERRENO: Profondo a tessitura franco argilloso-limoso, moderatamente calcareo e sub alcalino

VARIETÀ UVE: Refosco dal Peduncolo Rosso

ESPOSIZIONE: NORD-EST/SUD-OVEST

ETÀ MEDIA DEI VIGNETI: 20 anni

ALTITUDINE MEDIA: 25 mt slm

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Sylvoz

NUMERO DI VITI PER HA: 2.100

PRODUZIONE PER HA: 9.000 kg

BOTTIGLIE MEDIAMENTE PRODOTTE: 25.000

VINIFICAZIONE: Uve pigiadiraspate in maniera soffice, macerazione dai 7 ai 9 giorni con lieviti selezionati in vinificatori di acciaio inox a temperatura controllata 28-32°C con rimontaggi e delestage; pressatura e travaso in serbatoi di acciaio inox dove avviene la fermentazione malolattica e l’affinamento

AFFINAMENTO: Acciaio

MATURAZIONE IN BOTTIGLIA: 3-4 mesi

COLORE: Rosso rubino con riflessi violacei

BOUQUET: Fruttato, delicato con ricordo di mora e ribes

SAPORE: Sapido e aggressivo

ABBINAMENTO CIBO&VINO: Adatto a tutte le ricette tradizionali regionali, carni grasse e stufati. Esso mette infatti in rilievo le caratteristiche dei piatti della cucina friulana come la “Brovada col muset” (salame cotto con crauti), la “Jota” (zuppa di fagioli, crauti e pancetta), o la zuppa di lenticchie con salsiccia di cinghiale selvatico

NOTE (Valori indicative dell'ultima vendemmia):
Alcool: 12,50%
Acidità totale: 5,10 g/l
Ph: 3,40
Estratto secco: 26,00 g/l
Anidride solforosa: 65 mg/l (massimo per legge: 160 mg/l)

scopri le altre linee