Castello di Porcia

vini

Friulano

D.O.C. FRIULI

TIPOLOGIA: Castello di Porcía - Friulano

ETTARI IN PRODUZIONE: 5,20 ha

ZONA DI PRODUZIONE: Azzano Decimo (Pordenone)

NATURA DEL TERRENO: Profondo a tessitura franco-limosa, estremamente calcareo e alcalino

VARIETÀ UVE: Tocai Friulano

ESPOSIZIONE: NORD-EST/SUD-OVEST

ETÀ MEDIA DEI VIGNETI: 25 anni

ALTITUDINE MEDIA: 25 mt slm

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Sylvoz

NUMERO DI VITI PER HA: 2.000

PRODUZIONE PER HA: 12.000 kg

BOTTIGLIE MEDIAMENTE PRODOTTE: 30.000

VINIFICAZIONE: Uve diraspate, pressate in maniera molto soffice (max -0,9 bar); il mosto illimpidito mediante enzimaggio e successiva centrifugazione viene avviato alla fermentazione alcolica con lieviti selezionati a temperatura controllata tra 17 e 19°C; tale processo consente di ottenere vini con profumi freschi e sapidi al gusto

AFFINAMENTO: Acciaio

MATURAZIONE IN BOTTIGLIA: 2-3 mesi

COLORE: Giallo paglierino scarico con riflessi verdognoli

BOUQUET: Fruttato, delicato, armonico

SAPORE: Pieno, morbido, retrogusto leggermente amarognolo

ABBINAMENTO CIBO&VINO: Ideale come aperitivo, in armonia con gli spaghetti con pomodoro e basilico, petto di pollo alla griglia e carni bianche in tutte le varianti.Particolarmente indicato per: capesante e asparagi, granchio al vapore, dadini di pomodoro fresco con un filo di olio vergine d’oliva, seppie in umido con polenta, prosciutto con salsa di rafano.

NOTE (Valori indicative dell'ultima vendemmia):
Alcool: 12,50%
Acidità totale: 5,10 g/l
Ph: 3,36
Estratto secco: 19,20 g/l
Anidride solforosa: 92 mg/l (massimo per legge: 200 mg/l)

scopri le altre linee